Perché conviene fare transazioni con bitcoin: vantaggi e svantaggi

Quali sono gli aspetti positivi nell’usare i Bitcoin e quali invece quelli negativi? Con i Bitcoin si stabilisce una vera e propria libertà di pagamento, anche se non sono totalmente affermati sulle classiche monete. Infatti, diviene possibile inviare e ricevere denaro per qualsiasi somma. Per questo, proprio tra i vantaggi, bisogna specificare che il tasso delle transazioni è al minimo. Inoltre, è da riconoscere una sicurezza assoluta che riguarda il wallet e tutte le transazioni grazie alla crittografia applicata sul sistema. Tra i suoi punti a sfavore, occorre invece dire che tutti i Bitcoin sono ancora poco diffusi e per tale motivo non sono ancora accettati per ogni tipologia di pagamento. Inoltre, questi hanno anche forte oscillazione di valore. Qual è quindi l’equilibrio tra vantaggi e svantaggi nell’utilizzo dei Bitcoin? A rispondere oggi a questo nostro quesito è l’imprenditore Pietro Mollica, esperto del settore e fondatore della community web Tindaro.

Perché conviene fare transazioni con Bitcoin?

Ma allora, visti tutti i dubbi precedenti, perché conviene davvero fare molteplici transazioni con i Bitcoin e fare investimenti? Investire in queste monete digitali vuol dire anche contemplare un margine di rischio, ma nel momento in cui si conosce al meglio quello che è il mercato allora si devono avere anche possibilità di guadagno. 

Nel futuro, tutte le transazioni con i Bitcoin saranno sicuramente più convenienti perché il database si affermerà sempre di più, in questo modo anche la stessa moneta si diffonderà tra tutte le persone, fino a che diverrà più affidabile agli occhi degli scettici. Anche se ad oggi conviene ancora fare transazioni in Bitcoin, questo perché tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021 la criptovaluta è cresciuta di molto. Fare delle transazioni con i Bitcoin conviene perché significa che si avrà un sistema veloce. Quando si riceve un finanziamento da una banca si deve sempre aspettare del tempo prima di avere quei soldi. Invece, le transazioni di Bitcoin sono più rapide se non istantanee. Non serve dare conferma e quindi chi va a ricevere i BTC si assume anche quello che è il rischio di accettare un’operazione che non è stata ancora confermata.

Altri punti a favore: perché conviene fare transazioni con Bitcoin?Occorre anche dover precisare che nessuno può prendere i Bitcoin di un altro utente. Infatti, proprio per il suo carattere decentrato, non c’è alcun rischio che chi si va a trovare all’apice della piramide scelga di ritirare tutti i beni. I Bitcoin sono solo di ogni singolo utente e non esistono dei controlli da parte di terzi. Anche le informazioni e i dati personali di tutti gli utenti sono al sicuro e non si può avere alcun furto da nessuno, a meno che non si tratti di bravi hacker. Le transazioni che riguardano i Bitcoin sono molto convenienti su tale versante perché non richiedono di fornire le informazioni personali. Ci sono inoltre due chiavi, una privata e una pubblica, l’assenza di un indirizzo Bitcoin e di inflazione, la possibilità per gli utenti di rimanere anonimi durante le transazioni. Insomma, come conclude Pietro Mollica, fare transazioni con i Bitcoin conviene perché si tratta di una moneta nuova che potrà avere grande successo nei tempi a venire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.