Dove comprare e scambiare Bitcoin?

Leggiamo e pubblichiamo un interessante approfondimento sui Bitcoin dell’imprenditore Pietro Mollica della community Tindaro, esperto nel settore. Il metodo che in assoluto è il più semplice per avere Bitcoin è, come molti sapranno, quello di andare ad acquistarli in un exchange. Gli exchange, in sostanza, sono dei siti dove è possibile fare trading in bitcoin. Basta per prima cosa registrarsi e iniziare a comprare e vendere le criptovalute. Per fare questo dovete cambiare gli euro o i dollari in Bitcoin e viceversa, oppure si possono scambiare fra di loro. L’exchange, inoltre, trattiene varie commissioni da ogni transazione che viene effettuata. Vediamo adesso quali sono in assoluto le migliori piattaforme dove poter comprare Bitcoin secondo i consigli di Pietro Mollica.

Tutte le piattaforme sicure e riconosciute su cui acquistare Bitcoin

Sul web si possono trovare tante piattaforme dove è possibile effettuare la compravendita di Bitcoin, ma non tutte sono sicure e riconosciute come gli exchange seri e affidabili. Una piattaforma sicura è eToro, che risulta la migliore e la più conosciuta, anche per il fatto di essere una delle prime in Italia che ha dato la possibilità di investire nelle varie criptovalute e nei Bitcoin. Questa è una piattaforma sicura, legale, ma anche semplice da utilizzare e che consente di entrare in contatto con tanti trader sul mercato, in modo da copiarne le strategie. Bitpanda, secondo la guida di Pietro Mollica, è un’altra piattaforma d’investimento ed exchange molto utilizzata in Tindaro che riguarda le criptovalute, anch’essa è tra le più importanti in Europa. Molto facile ed intuitiva da utilizzare, è adatta anche ai principianti. Questa piattaforma consente di scegliere tra oltre 100 asset digitali e ha all’incirca 2 milioni e mezzo di clienti che possono contare su un supporto costante, che viene garantito da un team composto da oltre 400 professionisti distribuiti in Europa e anche in Italia. Bitpanda ha tante funzionalità, come la funzione Bitpanda Savings, che permette di poter acquistare in sicurezza e semplicità le criptovalute e le risorse digitali. La piattaforma offerta da Bitpanda mette a disposizione anche altre utili funzioni, come gli investimenti sui Bitpanda Crypto Index.

IQ Option, Chiaro, FP Markets e altre piattaforme consigliate per il trading di Bitcoin

Altro exchange che non è affatto male e si classifica al terzo posto è IQ Option, si tratta di un punto di riferimento per tutti i trader del mondo. Su questo portale si vanno ad effettuare delle operazioni 24/7 con delle condizioni molto competitive. Si consiglia per la sua sicurezza, per la semplicità nell’usarla e anche per la sua velocità. Chiaro, infine, è meno consigliata per chi avesse intenzione di fare trading su Bitcoin e di speculare in modo veloce sulle loro fluttuazioni. Anche FP Markets è interessante: si tratta di un ottimo broker che offre delle condizioni di trading molto vantaggiose, con degli spread sempre bassi e una latenza di esecuzione minima. Così come anche Plus 500, che viene gestita da una società che è stata quotata nella borsa di Londra.

Come imparare a prevedere le quotazioni  

Dunque, una volta che avrete capito dove e come acquistare le criptovalute, dovete tenere presente che si può guadagnare nel momento in cui il valore di un Token sale e anche nel momento in cui scende, è importante riuscire a prevedere l’andamento osservando quali siano le quotazioni delle criptovalute. Ad esempio, se sta per salire allora si consiglia di comprarla, se per scendere, allora è meglio venderla. Ma come si fa a riuscire a fare queste previsioni? Semplicemente tramite tre fattori fondamentali che possono rendere le previsioni molto semplici, ovvero la correlazione con il Bitcoin, le notizie e l’analisi tecnica.

Passi importanti per comprare criptovalute senza errori

Prima di tutto, per comprare le criptovalute senza fare errori, la prima cosa da fare è avere una formazione di base, poi avere un conto gratuito su di una piattaforma dove comprare criptovalute, come eToro, dopodiché fare esperienza con un conto demo ed anche esperienza con denaro reale, per cui bastano delle piccole somme. Tenete presente che le criptovalute sono diventate degli investimenti molto più sicuri e promettenti rispetto a quando vi era meno controllo, basti pensare al Bitcoin dal 2017 ad oggi che continua a garantire delle ottime soddisfazioni a tutti i suoi investitori; ma se si vogliono ottenere migliori risultati, tuttavia, è necessario saper effettuare operazioni con intelligenza, dato che non sempre comprare le criptovalute è la scelta adatta. Infine, è fondamentale operare solo con piattaforme per investimento sicure e affidabili. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.